Scrittura in corsivo online dating hardcore sex preview online

Piuttosto, uno sviluppo basato su tradizioni precedenti di sistemi simbolici che non possono essere classificati come scrittura vera e propria, ma avevano molte caratteristiche sorprendentemente simili alla scrittura. I geroglifici dell'antico Vicino Oriente (egizi, sumeri proto-cuneiformi e cretesi) emergono da tali sistemi di simboli, in modo che è difficile dire in quale punto la scrittura emerge dalla proto-scrittura.Questi sistemi possono essere descritti come proto-scrittura. Si aggiunga a questa difficoltà il fatto che molto poco si sa circa i significati dei simboli.Esso può essere applicato in senso lato come qualsiasi documento simbolico, che comprende tutto, dalle immagini alle sculture e alle lettere.I testi letterari più antichi, che sono giunti fino a noi, risalgono ad un millennio abbondante dopo l'invenzione della scrittura, ovvero alla fine del III millennio a. I primi autori letterari noti sono Ptahhotep e Enheduanna, risalenti a circa il XXIV e XXIII secolo a. Nelle prime società alfabetizzate, trascorsero almeno 600 anni per la comparsa delle prime iscrizioni (circa 3200-2600 a. Il primo sistema di scrittura della prima età del bronzo non fu un'invenzione improvvisa.Ogni comunità umana possiede una lingua, caratteristica considerata da molti come una condizione innata e definizione del genere umano (vedi Origine del linguaggio).

L'invenzione della scrittura non è stato un evento immediato, ma una lunga evoluzione preceduta dalla comparsa di simboli, possibilmente prima per scopi cultuali.Usarono simboli ideografici e/o mnemonici per trasmettere informazioni ancora probabilmente prive di diretto contenuto linguistico. per culminare nelle tavolette di Tărtăria di circa il 5300 a. con righe di simboli allineati, evocanti l'impressione di un "testo". Nel 2003, vennero trovati a Jiahu, nella provincia di Henan (nord della Cina), dei gusci di tartaruga con simboli incisi, in 24 tombe neolitiche scoperte a seguito di scavi archeologici.Questi sistemi emersero nei primi anni del neolitico, già a partire dal VII millennio a. I segni Vinča iniziarono ad evolversi da semplici segni dal VII millennio a. Secondo prove fatte con isotopi di radiocarbonio risalirebbero al VII millennio a. Secondo alcuni archeologi, i simboli incisi sulle conchiglie sono simili a quelli presenti sulle "ossa oracolo" risalenti al II millennio a. Altri hanno respinto questa affermazione in quanto non sufficientemente motivata, sostenendo che semplici disegni geometrici, come quelli che si trovano sulle conchiglie Jiahu non possono essere collegati a scritture antiche.Un viaggio sulla pagina bianca alle radici di quello che siamo.Monica Dengo Artista, designer, calligrafa, dal 1993 al 2003 ha vissuto, studiato e insegnato a San Francisco.

Leave a Reply